L’Accesso all’Istruzione è un DIRITTO UMANO FONDAMENTALE e Deve essere Garantito e Protetto

Non sempre però è così

Nel mondo solo il 5% degli studenti rifugiati ha accesso all’università. Tra questi, ancora meno sono coloro che hanno la possibilità di continuare gli studi nel Paese in cui hanno trovato protezione.
si è fatto promotore del programma UNI.CO.RE. (Corridoi Universitari per Rifugiati). Grazie al supporto di MAECI, Caritas Italiana, Diaconia Valdese, Centro Astalli e Gandhi Charity il programma si propone di offrire a studenti rifugiati l’opportunità di arrivare in Italia con un percorso di ingresso regolare e sicuro e proseguire qui gli studi universitari.
In due anni, 24 università italiane hanno aderito al progetto, giunto alla sua terza edizione, e 95 studenti rifugiati hanno potuto proseguire gli studi in Italia.
Dal 2021 anche l’ Università del Salento ha avviato il programma UNI.CO.RE. 3.0. e aderito al Manifesto dell’Università inclusiva. Grazie al Partenariato locale con Fondazione Emmanuel e Caritas Lecce ha potuto garantire ad uno studente rifugiato in Etiopia di raggiungere Lecce e di proseguire qui i suoi studi magistrali in Ingegneria gestionale.
Per il 2023 abbiamo un obiettivo: 𝐏𝐨𝐫𝐭𝐚𝐫𝐞 𝐚 𝐝𝐮𝐞 𝐥𝐞 𝐛𝐨𝐫𝐬𝐞 𝐝𝐢 𝐬𝐭𝐮𝐝𝐢𝐨 𝐔𝐍𝐈.𝐂𝐎.𝐑𝐄. 𝐌𝐚 𝐧𝐨𝐧 𝐩𝐨𝐬𝐬𝐢𝐚𝐦𝐨 𝐟𝐚𝐫𝐥𝐨 𝐬𝐞𝐧𝐳𝐚 𝐢𝐥 𝐭𝐮𝐨 𝐚𝐢𝐮𝐭𝐨 !!
🆂🅾🆂🆃🅸🅴🅽🅸 la nostra missione contribuendo alla campagna di crowdfunding promossa da Fondazione Emmanuel con il supporto di :
𝐎𝐛𝐢𝐞𝐭𝐭𝐢𝐯𝐨 da raggiungere : 𝟏𝟐.𝟎𝟎𝟎 𝐞𝐮𝐫𝐨
𝐃𝐎𝐍𝐀 𝐎𝐑𝐀!!!
c/c bancario: BANCA Intesa Sanpaolo
IBAN: IT18Z0306909606100000012972
Intestatario: Fondazione Emmanuel- Don Francesco Tarantini per le Migrazioni e il Sud del Mondo- ETS