ATTIVITA’ IN ITALIA

“Babbo Natale” di Alessandro Valenti, prodotto da Saietta Film in collaborazione con Fondazione Emmanuel / CTP “Casa Francesco” con tutti i Richiedenti Protezione Internazionale /Campagna Empatica METTITI NEI MIEI PANNI, vince la prima edizione del Premio MigrArti della 73a Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia!!!

L’aspetto più bello di questo riconoscimento internazionale è stato il percorso fatto. Tutto è partito dall’ascolto delle storie di vita dei nostri migranti; i loro volti e la loro anima sono stata la scintilla. E’ necessario fare luce su situazioni, viaggi e storie che spesso vengono oscurate, anche volutamente. La passione e l’Amore per l’Essere Umano sono il motore di un percorso fatto di accoglienza, integrazione, arte e solidarietà.

Grazie a tutti. Hamid, Mohamed, Lamin, Demba, Naser, Khadar, Abdul, Mujtaba,….in primis. Grazie ai volontari e operatori Emmanuel. Grazie alla Comunità Novolese, accogliente e creativa. Grazie a chi ha saputo cogliere in questo progetto…l’integrAZIONE!

ATTIVITA’ IN ITALIA:

  • Accoglienza Residenziale per giovani in difficoltà a Lecce;
  • Servizio di Accoglienza per Minori Stranieri Non Accompagnati, attualmente attraverso una Comunità Socio-Educativa a Potenza;
  • Servizio di Accoglienza Residenziale e Assistenza di Cittadini Stranieri Richiedenti Protezione Internazionale a Novoli (LE), convenzionato con la Prefettura di Lecce;
  • Attivazione, in via Don Bosco 18 a Lecce, del Centro di prossimità-Pronto Intervento Sociale “Casa Comune”,  per persone senza fissa dimora e con vulnerabilità socio-economiche;
  • Centro Ascolto e di Prima Accoglienza per migranti a Lecce e a Taranto con servizi di: Counseling; Assistenza e Accoglienza; Disbrigo pratiche per la casa, il lavoro, la salute; Assistenza Legale ed attività di sensibilizzazione sulle problematiche relative a Richiedenti Asilo e Rifugiati;
  • Attivazione di Tirocini Formativi volti all’inclusione lavorativa;
  • Laboratorio di Lingua Viva, primo approccio alla lingua italiana per immigrati;
  • Promozione di Progetti e Percorsi di Inclusione sociale con la partecipazione attiva di migranti e cittadini italiani: CiclOfficina; Free Little Library; Cortometraggio “Babbo Natale”; Laboratorio Ambiente; GoAll- Obiettivo Inclusione; etc.
  • Promozione del commercio Alter-Nativo;
  • Percorsi Didattici in accordo con Istituti Scolastici di ogni ordine e grado, gruppi e associazioni, sui temi della Legalità; dell’Intercultura e Valorizzazione delle differenze; della Pace e della Convivialità, della Cittadinanza Attiva;
  • Promozione, adesione e diffusione di Campagne Nazionali e Internazionali: “Ero Straniero”; “Obiettivi del Millennio”; “Diritti Umani e Beni Comuni”; “Prima la scuola”; etc.
  • Promozione e organizzazione di Incontri, Convegni e Seminari Nazionali ed Internazionali finalizzati a creare e proporre momenti concreti di dialogo tra generazioni, culture e religioni, tra gli altri: Veglie Internazionali dei Piccoli della Terra; Piccoli Ponti di Pace e Umanità; Dunya; Premio Fraternità; MigrAzioni; “Ero Straniero”; “Obiettivi del Millennio”; “Diritti Umani e Beni Comuni”; “Prima la scuola”; Mettiti nei miei panni – Campagna empatica; adesione a Campagna UNAR contro il razzismo “Il Volto dell’Umanità è l’unico che conosco”;
  • Progetto “Il tuo giorno più bello per il Sud del Mondo”, pergamene solidali in sostituzione dei regali o delle bomboniere quale sostegno ai Progetti di Cooperazione Internazionale nei Paesi del Sud del Mondo;
  • Progetti Erasmus+ (Ka204; Ka227, Ka104) con partner di Spagna, Grecia e Repubblica Ceca;
  • Editore dal 2001 di “Sud del mondo notizie”, rivista di informazione sul Sud del mondo e sui progetti che la Fondazione Emmanuel promuove e/o realizza in Italia e nel mondo;

Nel corso del 2019 Fondazione Emmanuel ha organizzato:

-n. 4 Eventi Culturali, volti a proporre pensiero e prassi di trasformazione socioculturale in ambito di dialogo e mediazione interculturale, mettendo in moto la rete territoriale

-n. 1 Corso Professionale per Mediatore Interculturale di 600h riconosciuto dalla Regione Puglia. Realizzato dal Consorzio Emmanuel nella forma, quale Ente Giuridico Emmanuel di Formazione, in pratica il Corso è stato realizzato e promosso dalla Fondazione Emmanuel in collaborazione con Università del Salento, A.M.M.I. (Associazione Multietnica Mediatori Interculturali di Torino), ANOLF Lecce, UNIPOP Interazione, Associazione Studi Giuridici Immigrazione, Gruppo Umano Solidarietà, Rapsodia 8.9

-apertura di “Casa Madala”, un Gruppo Appartamento per Cittadini Stranieri Neomaggiorenni, a Lecce in Via don Bosco con l’attivazione di servizi di accoglienza, mediazione interculturale, percorsi di inserimento socio-lavorativo.

-n. 2 laboratori Formativo-esperienziali: uno di Restauro e Recupero di Materiali ed uno di Sartoria Creativa (in collaborazione con l’Associazione Straccetti e Rivoluzione). Continua l’impegno del Laboratorio di Ciclo-Officina per la manutenzione e la messa in sicurezza delle biciclette degli accolti.

Sono state inoltre firmate due convenzioni:

  1. Camera a Sud, Progetto FARI, per il rafforzamento dei Mediatori Linguistici Culturali all’interno delle strutture;
  2. CNAI – Puglia, Associazione di Infermieri, per Incontri di InFormazione su Nozioni di Educazione Sanitaria e Igiene.

ALTRO

CASA COMUNE

Unità di Strada

Tutti i lunedì e i venerdì l’Unità di Strada di Casa Comune composta da un gruppo di volontari, insieme a volontari di “Opera Frati e Soru” e della parrocchia S. Sabino di Lecce, percorrono le strade di Lecce per andare incontro ai bisogni dei senza fissa dimora. Vengono distribuiti vestiti, pasti caldi e tanti sorrisi. 

L’Unità di Strada #casacomune è molto più di un gruppo di volontari e volontarie, sempre pronti a mettere a disposizione degli altri il proprio tempo e le proprie energie. L’Unità di Strada #casacomune è un progetto di vicinanza, incontro e condivisione, che cresce e raccoglie attorno a sé, persone sempre nuove, desiderose di essere d’aiuto a chi a volte l’aiuto non riesce nemmeno a chiederlo. #solidarietà #servizidiprossimità #senzafissadimora #senzatetto #helppeople

 Se vuoi unirti a noi scrivi alla mail di Casa Comune: info@casacomunelecce.it

 

I PROGETTI

 LegAmi

 Interventi a favore dei ragazzi caregiver (11-14 anni) della provincia di Lecce, con la prospettiva di estendere all’intero territorio regionale grazie all’intesa istituzionale con la Regione Puglia.

Soggetto capofila Associazione Comunità Emmanuel, partner: Fondazione Emmanuel, Coop, “La Strada”, Psi.f.i.a. Aps, Innovamenti, Coop. “Anziani e non solo”, Human Foundation

“Fondazione con i bambini “- Bando “Un passo avanti”.

Escape Room

Migliorare il pensiero critico e l’alfabetizzazione digitale dei giovani per rafforzare la democrazia partecipativa e sensibilizzare contro manipolazione, pro-paganda, disinformazione e incitamento all’odio.

Promuovere la cittadinanza attiva e l’inclusione sociale di tutti i giovani, nello specifico il volontariato e la solidarietà.

Contribuire, attraverso strumenti di qualità per youthworker, a promuovere l’inclusione e cittadinanza europea

Creare un network strategico europeo

Insieme a organizzazioni di Spagna, Repubblica Ceca e Italia: Fractals Educación Artistica (Spagna) e partner Sovint Cultura-Desarrollo, Sankofa – espai intercultural (Spagna), Vice-Versa (Rep. Ceca), AMMI (Torino, Italia)

 Siamo nella fase preparatoria di creazione dei contenuti attraverso diversi strumenti di ricerca disegnati appositamente da Fondazione Emmanuel in collaborazione con AMMI per conoscere la realtà dei giovani in diversi Paesi dell’UE.

SARTORIA CASA FRANCESCO

Crocevia di Storie, Colori, Esperienze

Sartoria Casa Francesco è un crocevia di storie, di colori e di esperienze che si concentrano sulla realizzazione di manufatti unici, che ultimamente vedono l’utilizzo di stoffe variegate e dalle mille sfumature cromatiche tipiche della tradizione africana. Parliamo del tessuto Wax, prodotti con una tecnica di tintura a riserva a cera ispirata al batik. Si tratta di recuperare le tradizioni e soprattutto di ridare dignità ad un tessuto unico. Unico perché? Perché le stoffe wax sono degli aedi, rappresentano qualcosa che va oltre una figura geometrica, sono simboli che rimandano ad altro. Nasce così la prima collezione in tessuto wax!

Sartoria Casa Francesco si occupa da tempo anche di salvaguardare l’ambiente attraverso l’utilizzo di tecniche tipiche dell’economia circolare. Anche nella scelta dei manufatti da realizzare si cerca di perseguire l’obiettivo di produrre manufatti che siano un monito alla sostenibilità, come per esempio le borse riutilizzabili come shopper per la spesa o le mascherine riutilizzabili. Ed ecco che è nata la #LineaEcofriendly!

 Stiamo lavorando su un’idea progettuale di cuscini d’arredo in collaborazione con AMMI, associazione torinese che si occupa di mediazione interculturale. Lo scopo è creare cuscini completamente ecosostenibili attraverso la tecnica del patchwork e l’utilizzo di l’imbottitura realizzata dal riciclaggio di stoffe e materiale tessile. #Cuscinid’autore.

Stand up! Capacity Building

La Sartoria Casa Francesco è stata selezionata tra 100 realtà per partecipare ad un progetto di fondamentale importanza per la sua crescita e sviluppo, parliamo di “Stand Up! Capacity Building”, Programma di attività per lo sviluppo di nuove idee di business circolari e sostenibili per il Tessile e la Moda, promosso dal Museo del tessuto di Prato, un programma di attività finalizzato allo sviluppo di idee, progetti e modelli di business sostenibili ed eco-innovativi e al loro supporto in fase di incubazione, fornendo training, consulenze gratuite, opportunità di networking e accesso ai servizi finanziari.

La Sartoria Casa Francesco è stata selezionata tra 100 realtà per partecipare ad un progetto di fondamentale importanza per la sua crescita e sviluppo, parliamo di “Stand Up! Capacity Building”, Programma di attività per lo sviluppo di nuove idee di business circolari e sostenibili per il Tessile e la Moda, promosso dal Museo del tessuto di Prato, un programma di attività finalizzato allo sviluppo di idee, progetti e modelli di business sostenibili ed eco-innovativi e al loro supporto in fase di incubazione, fornendo training, consulenze gratuite, opportunità di networking e accesso ai servizi finanziari.

Da tempo siamo impegnati in prima linea nella produzione di manufatti unici non solo dal punto di vista sociale, infatti abbiamo abbracciato un tipo di produzione che si basa sui principi dell’economia circolare e su tecniche di riutilizzo come l’upcycle, che si basa sul cambiare la destinazione d’uso di un abito dismesso o sulla tecnica del patchwork. La nostra scelta Green continua il suo percorso acquisendo nozioni, concetti e nuove tecniche attraverso un training avanzato di “Capacity Building Program” della durata di circa 8 settimane (primavera 2021) implementato attraverso una metodologia innovativa – la Green Business Methodologyrecentemente sviluppata nell’ambito di progetti delle Nazioni Unite, finanziati dall’Unione Europea, per presentare idee, prototipi, progetti di business innovativi, sostenibili, circolari nel settore della moda, dell’abbigliamento e del tessile.

Seguici sui nostri social 

https://www.instagram.com/sartoria_casa_francesco_/

https://www.facebook.com/Sartoria-Casa-Francesco-292353244729114